connetterti con gli angeli

Connetterti con gli angeli in 7 passaggi

Connetterti con gli angeli: in questo articolo ti parlerò di 7 passaggi fondamentali per farlo.

Gli angeli sono energie universali. Una ricerca dice che il 72% degli americani crede negli angeli. Questa è una percentuale molto più alta rispetto agli americani che credono in qualsiasi religione, perché gli angeli sono entità spirituali presenti nella maggior parte delle principali religioni del mondo. 

Li troviamo nel cristianesimo, nell’Islam, nell’induismo, nel buddismo, nell’ebraismo, nel mormonismo e in molte altre tradizioni spirituali.

Sant’Agostino disse: “Fai amicizia con gli angeli”. Ha raccomandato di stabilire relazioni personali con gli angeli e di lasciare che le nostre relazioni con loro si approfondiscano, proprio come faremmo con qualsiasi relazione intima e importante.

Chiedere aiuto a un angelo è una delle pratiche spirituali più potenti a nostra disposizione. Possiamo chiedere agli angeli un aiuto immediato in qualsiasi momento e in qualsiasi luogo. Ecco alcune tecniche che ti aiuteranno a farlo:

1) Chiedi aiuto.

Gli angeli ci offrono aiuto 24 ore su 24, 7 giorni su 7. Più siamo ricettivi, più aiuto possono darci. Se riduci la tua ricettività limiti la capacità degli angeli di aiutarti. Crea le tue invocazioni, o preghiere, che richiedono specificamente l’aiuto di cui hai bisogno. Quando invochi un angelo, ciò che realmente accade è che ti apri a una maggiore ricettività al loro aiuto.

Quando si chiede aiuto, è importante rendersi conto di essere pienamente degni dell’assistenza angelica. Gli angeli lavorano con tutti, indipendentemente dalle storie e dalle credenze personali. Gli angeli sono infiniti e onnipresenti, la tua richiesta non li sminuisce in alcun modo, né intacca la loro capacità di aiutare le altre persone nello stesso tempo. Esistono al di là della nostra esperienza del tempo e dello spazio e rispondono a tutti con un amore incondizionato. Connetterti con gli angeli apporta energia all’Universo, non la toglie!

2) Connettiti con il tuo bambino interiore

Connettiti con il tuo bambino interiore mentre invochi gli angeli e chiedi aiuto. Il tuo bambino interiore è integro, innocente, autentico e riconosce gli angeli come doni del Creatore. Ciò contribuirà a creare apertura, ricettività, eccitazione, entusiasmo e meraviglia mentre ti prepari a ricevere il dono che i tuoi angeli hanno preparato per te.

3) Affida la tua richiesta agli angeli

Affida la tua richiesta agli angeli dopo aver chiesto il loro aiuto: ogni questione, problema, preoccupazione e paura, nonché ogni buona intenzione ed esito positivo che immagini come risultato della tua richiesta. Rilascia tutte le aspettative su come verrà data risposta alla tua richiesta.

4) Esprimi apprezzamento e gratitudine

Esprimi sincero apprezzamento e gratitudine per le cose così come sono. Se stai lottando con questo aspetto, chiedi agli angeli di aiutarti a trovare l’amore che è presente in qualunque difficoltà tu stia affrontando. Abbi pazienza con e lascia andare ogni aspettativa su come questo amore possa esserti mostrato.

5) Sappi che è fatto

Ogni richiesta riceve risposta e viene sempre dato aiuto. Se temi che la tua richiesta non trovi risposta, chiedi anche aiuto per capire. Abbi fiducia che vedrai l’amore in ogni preghiera esaudita. Sei amato incondizionatamente dagli angeli e nulla di ciò che ti servirà e che è per il tuo sommo bene, ti sarà mai negato.

6) Agisci rapidamente sulla guida che ricevi dal tuo angelo

Accetta l’opportunità e agisci immediatamente. L’aiuto angelico è infinito e illimitato, non puoi usarlo o esaurirlo. Non puoi chiedere “troppo” e gli angeli sono gioiosamente felici di darti senza limiti. Più velocemente agisci, più velocemente riceverai maggiore assistenza!

7) Apprezza te stesso esattamente per come sei nel qui ed ora

Lascia da parte giudizi critici o sentimenti negativi verso te stesso, verso tua vita o gli altri, permetti agli angeli di occuparsene per la guarigione. Anche se è solo per pochi istanti, lascia andare tutto ciò che non è amore per te stesso e per tutto ciò che ti circonda. In questo momento di resa gli angeli possono fare molto di più per te di quanto tu possa realizzare da solo. Ringrazia te stesso e gli angeli per aver approfondito la vostra relazione.

Spero che questo articolo su come connetterti con gli angeli ti abbia fornito alcuni passaggi utili per farlo profondamente, in particolare con il tuo Angelo Custode per ricevere aiuto e assistenza. Ricorda che il tuo Angelo Custode nello specifico sarà al tuo fianco ad ogni passo che farai oggi e sempre. Lui è sempre con te e desidera aiutarti per comprendere e guarire. Se vuoi sviluppare una relazione più profonda con il tuo Angelo Custode, con gli Angeli del Karma o con l’Arcangelo Michele puoi leggere di più sui corsi e le attivazioni qui sotto.

Corso per entrare in connessione con l’Angelo Custode

Lavoro con gli Angeli del Karma

Attivazione dell’Arcangelo Michele

Se ti interessano i contenuti sugli Angeli puoi entrare anche nel mio gruppo Facebook.

Tanta Luce!

Erika

 

close
Iscrizione alla Newsletter

Hey, ciao 👋
Piacere di conoscerti.

Ti segnaleremo via email i nuovi articoli.

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Add A Comment